Parfums de Marly

Il marchio Parfums de Marly si ispira al secolo che ha celebrato il culmine dell'eleganza francese: il XVIII secolo, il regno del profumo. Questo periodo signorile e lussuoso si riflette in tutte le fragranze, le bottiglie e la filosofia del marchio.

La filosofia

Il marchio è stato fondato nel 2009 da Julien Sprecher, il cui amore per i profumi è stato tramandato da suo padre. Parfums de Marly, un marchio di profumeria di alta gamma, evoca uno stato onirico con le sue fragranze "d'autore", che sono brevi, sorprendenti, dirette. È stato anche inevitabilmente influenzato dalla storia della Reggia e dei Giardini di Versailles, vicino ai quali è nato e cresciuto.  I creativi Parfums De Marly esprimono uno stile di vita raffinato e contemporaneo.

L'ispirazione

Bisogna ricordare che all'epoca a Versailles c'erano più di novantamila fiori e piante nei giardini reali. Tutti hanno servito la gloria della "corte profumata". Nessuno poteva reggere il confronto con i profumieri francesi, al centro dei quali c'era un re assolutista che faceva deodorare i suoi locali ogni giorno con creazioni diverse. Anche le fontane del giardino portavano acqua profumata. Nel palazzo di piacere di Marly, il re decise che il benessere dei cavalli più puri doveva essere curato. L'allevamento di cavalli del re era così famoso che il re tunisino gli regalò otto arabi. Questi sono stati incrociati con magnifici, grandi e forti cavalli europei. Erano il modello per le famose sculture sugli Champs Elysee.

Gli ingredienti più pregiati

Parfum de Marly fa rivivere in bottiglia ciò che è stato celebrato durante questa particolare epoca. L'eleganza, l'eccesso di bellezza, le feste sontuose e l'esclusività dei cavalli d'allevamento che Luigi XV amava così tanto.

Nominare

Un'altra particolarità di Parfum de Marly è che alcune creazioni non sono solo ispirate all'allevamento di cavalli di Luigi XV. Hanno persino preso il nome dei cavalli.

Potete leggere di più sul marchio qui.